Annualità del PECCArchivio eventiInformazioni e fonti esterne

Cultura e relazioni internazionali. Università per la Pace ONU

23 Ottobre 2019

 

 

UNIVERSITÀ INTERNAZIONALE

PER LA PACE

L’Università internazionale per la pace Roma è la struttura delegata a rappresentare l’Organismo Onu Università per la pace – UPEACE, nel Sud Est europeo, nel Medio Oriente, nel bacino del Mediterraneo e nell’Africa Settentrionale e Sub-saharian
Faculty

La Vision e la Mission

L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, con la risoluzione 35/55 del 5 dicembre 1980, ha istituito l’Università per la Pace con la seguente missione: ‘Fornire l’umanità di un istituto internazionale di istruzione superiore per la Pace con l’obiettivo di promuovere tra tutti gli esseri umani lo spirito di comprensione, la tolleranza e la convivenza pacifica, per stimolare la cooperazione tra i popoli e per contribuire a ridurre gli ostacoli e le minacce alla pace e al progresso nel mondo, in linea con le nobili aspirazioni proclamate nella Carta delle Nazioni Unite’.
La Carta dell’Università espone nella sua appendice i seguenti principi generali: ‘La persistenza della guerra nella storia dell’umanità e le crescenti minacce contro la pace negli ultimi decenni mettono a repentaglio l’esistenza stessa della razza umana e rendono imperativo che la pace non debba più essere vista come un concetto negativo, come la fine di un conflitto, o come un semplice compromesso diplomatico, ma che invece debba essere raggiunta e garantita attraverso la risorsa più preziosa e più efficace che l’uomo possiede – l’educazione.
La pace è l’obbligo primario e irrevocabile di una Nazione e l’obiettivo fondamentale delle Nazioni Unite; anzi essa è la ragione della sua esistenza. Tuttavia, finora, non si è utilizzato lo strumento migliore per raggiungere questo bene supremo – l’istruzione. Molte Nazioni e molte organizzazioni internazionali hanno tentato di arrivare alla pace attraverso il disarmo. Questo sforzo deve essere certamente perseguito, ma i fatti dimostrano che l’uomo non dovrebbe essere troppo ottimista, finchè la mente umana non viene coltivata mediante il complesso concetto di pace sin dalla più tenera età. L’educazione alla Pace richiede che venga sempre più riconosciuta
l’importanza centrale della formazione e della ricerca
come fondamento della pace e del progresso e come mezzo prioritario per ridurre il pregiudizio e l’odio su cui violenza, conflitti e terrorismo si fondano.

Compito dell’università Internazionale per la Pace – ONLUS è dunque quello di educare alla pace, impegnandosi in insegnamento, ricerca, formazione post laurea e diffusione delle conoscenze fondamentali per il pieno sviluppo della persona umana e delle società attraverso lo studio interdisciplinare di tutte le questioni relative alla pace. La sfida che tutte le Nazioni e che tutti gli uomini e le donne devono affrontare è l’educazione alla pace, che costituisce il miglior mezzo per salvare la razza umana, minacciata dalla guerra. Se l’educazione è il principale strumento della scienza e della tecnologia, dovrà tanto più esserlo per realizzare quel diritto primario della persona umana che è la Pace.

Le Nazioni Unite – con la risoluzione 35/55 del 5 dicembre 1980 – ‘volendo fornire all’umanità un’Istituzione Internazionale di istruzione superiore per la Pace e al fine di promuovere tra tutti gli esseri umani lo spirito di comprensione, tolleranza e coesistenza pacifica’ hanno creato da quasi 39 anni l’Università Internazionale per la Pace, stabilendone la sede centrale in Costa Rica, premiando così questo paese per aver abolito, unico al mondo e unilateralmente, le proprie forze armate e destinando all’istruzione i fondi di bilancio risparmiati. Attualmente il rettore è il dr. Francisco Rojas Aravena.

Questo importante Ateneo, di cui oggi è Presidente Onorario il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, che è stato espressamente autorizzato a rilasciare – con validità ed efficacia estesa a tutti gli Stati Membri dell’ONU – master e dottorati, ha tra i suoi obiettivi quello di istituire a livello periferico una serie di strutture (dotate di autonomia organizzativa e finanziaria) che gli consentano di raggiungere nelle diverse parti del pianeta (per promuovervi il perseguimento dei propri fini istituzionali) bacini d’utenza più ampi possibili.

Per maggiori informazioni sull’accreditamento di UPEACE in Cina.

La sede delegata in Italia

Per quel che concerne l’Italia, il 6 novembre 2015 gli organi direttivi di University for Peace (UPEACE) hanno firmato con il Presidente Prof. Ing. Gianni Cara – già responsabile per l’Europa della ‘World Organization for Peace’ – il protocollo d’intesa con il quale è stata ufficializzata l’istituzione di una sede delegata in Italia, destinata ad affiancarsi alle altre già da tempo operanti, secondo il diritto consuetudinario e pattizio, in Olanda, Giappone, Filippine, Cile ed Etiopia. L’Università Internazionale per la Pace – Roma è stata dunque individuata da University for Peace Costa Rica, quale ente incaricato di istituire la sede universitaria di Roma.

Anche l’Ateneo italiano nasce dunque con l’obiettivo di fornire un’offerta formativa altamente qualificata e avanzata, tale da estendersi, con le connesse attività di studio e ricerca, all’Europa Orientale e Meridionale, all’area mediterranea, al Medio Oriente e all’Africa equatoriale e Sub-sahariana.

In esecuzione all’incarico ricevuto è stato costituito un apposito organismo, denominato appropriatamente ‘Università Internazionale per la Pace – Roma’;  inoltre, sono state istituite 2 sedi – una sede centrale a Roma e una sede periferica operativa a Napoli (Complesso Altamira), in un’area molto innovativa, che è un vero e proprio acceleratore di imprese.

Contattaci Ora
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.