Annualità del PECCArchivio eventiOspiti e Componenti Organi PECC

Maxim Atayants, innamorato di Roma e di tutta la sua arte. Umit Boyner, la turca che ha fatto conoscere i M. Capitolini nell’Eurasia

03 Luglio 2019

Riproponiamo:

 

 

 

Premio Capo Circeo 2013 Ümit Nazlı Boyner

(P.President Tusiad, Confindustria turca)

 

 

Premio Capo Circeo 2013 Ümit Nazlı Boyner

accanto a S.E. l’Ambasciatore della Repubblica di Turchia presso la Repubblica Italiana, Hakki  Akil.

Campidoglio, Musei Capitolini, Palazzo dei Conservatori, Sala Pietro da Cortona

 

L’assegnazione del Premio a Ümit Nazlı Boyner fu diffuso in lungo e in largo dalla stampa turca, della Russia e delle regioni euroasiatiche. L’evento contribuì direttamente a far conoscere a un vastissimo pubblico del Vicino Oriente e dell’Europa Sud-orientale i fasti dell’arte e dell’archeologia dei Musei Capitolini.

Non molti  giorni dopo, la dinamica e ben operosa imprenditrice  di Istambul – Bisanzio,  fu insignita  a Parigi  dell’ Ordre national de la Légion d’honneur. 

La sua carica di Presidente del Tusiad precedette quella della nomina a Presidente di Confindustria da parte della prima donna italiana chiamata a rivestire questo ruolo, Emma Marcegaglia.

 

…..

…..

 

 

 

 

Elena Repman, Rappresentante del PECC per la Russia, l’Europa Orientale e Stati dell’Asia centro-orientale.
Con la comunità russofona di Roma, si è prodigata nella diffusone della cultura e delle arti italiane e nel fare conoscere agli euroasiatici l’inestimabile splendore dei tesori romani e in particolare di quelli gestiti dalla Sovrintendenza di Roma Capitale,
con in testa quelli conservati nelle gallerie e nelle sale del Campidoglio.  
Alla sua azione dobbiamo tanto la designazione e attribuzione del PECC al  grade innamorato di Roma, Maxim Atayants, Professore di Storia dell’Architettura all’Università di San Pietroburgo, progettista, designer della città olimpica di Soči, artista; quanto la diretta e  partecipazione dell’Ambasciatore della Federazione Russa presso la Santa Sede, S.E. Alexander Avdeev, altro illustre e fine estimatore delle Sale del Palazzo dei Conservatori.
Al centro: prolusione dell’Ambasciatore di Russia, S.E. Alexander Avdeev
seduto.  l’Ambasciatore di Tunisia, S.E. Naucer Mestiri (per il PECC al MUSEO DEL BARDO)
a  sin. in piedi: il Vicepresidente del PECC, arch. Piero Rocchi, a dx.Elena Repman e
il grande documentarista e regista russo Efim Reznikov, PECC 2015 per la sua opera
cinematografica su Galileo Galilei
Annualità del PECC Archivio eventi Informazioni e fonti esterne Ospiti e Componenti Organi PECC

Maxim Atayants, ricordi romani

05 Febbraio 2018

 

 

Dal limes armeno-persiano

M. Atayants chiesa armena_n

 

 

 

 

a Roma

 

PECC sOfia Corradi e M.Atayant, Musei Capitolini

PECC Maxim Atayants con PECC Sofia Corradi

Roma, Musei Capitolini

 

PECC particolare con opera di M.Atayants su Fori Imperiali png

Roma, Musei Capitolini, Sala Pietro da Cortona

cerimonia del PECC, particolare: in primo piano

opera di Maxim Atayants con scorcio dei Fori Imperiali

Memorie romane di Maxim Atayants

 

M. Atayatns su Capitol. vista fori imperiali_n

 

 

M. Atayants -olosseo scorcion

PECC M. Atayants: Colosseo, scorcio

 

M. Atayants Pantheon particolari

PECC M. Atayants: Pantheon, scorcio

 

M. Atayants colonne_n

PECC M. Atayants: colonne romane

 

M. Atayants particolari sul Tevere

PECC M. Atayants: particolari di un ponte sul Tevere

 

M. Atayants particolari sul Tevere2

PECC M. Atayants: ponte sul Tevere e torre medievale

 

M. Atayants

 

PECC Maxim Atayantsjpg

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.