Premio Europeo Capo Circeo Edizione 2013. Rassegna stampa e altre immagini – 2

Posted on Posted in Annualità del PECC, Archivio eventi, Informazioni e fonti esterne, PEC - PECC documenti e riferimenti

aggiornamento del 23 Maggio 2014

 08 Gennaio 2014

 

 

 

 

cliccare sulle immagini per ingrandirle

nsmail cpommissione del premio modif

da sinistra:  dr.Enea Franza, prof. Domenico Cambareri, prof. Marcello Lattuada, Gen.Mario Palombo, scultore Benedetto Robazza, dr. Carlo Sgandurra, sponsor Di Paolo

 

 

 XXXIII Edizione “Premio Capo Circeo” 26 Novembre 2013 – YouTube
► 3:00► 3:00
www.youtube.com/watch?v=VeJ3xtrsW2c
26/nov/2013 – Caricato da RomaunoTV Romauno   In campidoglio la cerimonia per le premiazione della 33ma edizione del premio capo circeo
 
SIOIFormazione – YouTube
www.youtube.com/user/SIOIFormazione
XXXIII Edizione “Premio Capo Circeo” 26 Novembre 2013 In campidoglio la cerimonia per le premiazione della 33ma edizione del premio capo circeo 
 
 Robazza
Sito personale dell’Artista
 Dopo una breve interruzione torna a Roma il Premio Capo Circeo consegnato quest’anno nella sala Cortona dei Musei Capitolini. In premio la statua di Circe realizzata dal M°Robazza
Envirtech Sistemi Complessi – Venice, Italy – Ocean | Facebook

https://it-it.facebook.com/envirtech

Traduci questa pagina

Envirtech President receives the European PrizeCapo Circeo” in Rome …. in the Hellenic Arc. Furio Ruggiero (Envirtech) presented some solutions for the 

  • Envirtech Sistemi Complessi – Venezia – Oceano | Facebook
    PECC Furio Ruggiero
    il presidente e a.d. Furio Ruggiero riceve il Premio dall’amm. Attilio Gambino (a destra) e dal dr. Enea Franza (a sinistra)

    https://it-it.facebook.com/envirtech?v=app_2373072738&filter=1

    Envirtech President receives the European PrizeCapo Circeo” in Rome in the Hellenic Arc. Furio Ruggiero (Envirtech) presented some solutions for the early 

European Prize Circeo

 

 

il presidente dell’Eurispes prof, Gianmaria Fara
copyright Polaris Image, N.Y, USA, foto di Piero Oliosi

 

European Prize Circeo

 

il geopolitico prof. Alessandro Corneli,
copyright Polaris, N.Y., USA, foto di Piero Oliosi
MEDIALOG                            
Boyner’e Avrupa Ödülü
24.11.2013
 Paylaş :   esosyal

897264_detay boyner

dr,ssa Ümit Boyner, p. president dell’unione degli industriali turchi, accanto al marito e all’ambasciatore della Repubblica di Turchia
Ümit Boyner, Avrupa Komisyonu himayesinde verilen ‘Premio Capo Circeo’ Ödülü ile onurlandırıldı. Boyner, Avrupa Ödülü’ne layık görülen ilk Türk oldu.
Haberin Devamı: http://www.htkulup.com

 

Pecc 2013 Flavia sivestroni ritira il Pr. per ilV.P.C. EU. on. A, Tajani consegna la scrittrice Luisa Gorlani

 

l’avv. Favia Silvestoni ritira il Premio per il vice presidente della Commissione Europea,
on. Antoio Tajani, dalla scrittrice Luisa Gorlani

 

Scan Pecc 2013 prof. leanza e dr.ssa Scavelli SIOI con B. Robaz

La Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale, SIOI, e il suo presidente dr. Franco Frattni premiati. Ritirano il premio il vice presidente SIOI, prof. Umberto Leanza e il segretario generale dr.ssa Sara Cavelli. Consegna il premio lo scultore maestro Benedetto Robazza (primo da destra)

 

Scan Pecc 2013 Giuseppe Spadaro riceve il premio da Carlo Sgand

 

 

Lo storiografo e pittore Giuseppe A. Spadaro (al centro) riceve
il premio dal dr. Carlo Sgandurra (a destra)

 

logo atomobili 10

 

 

automobili10.it 

Renault vince il premio Capo Circeo 2013

Pubblicato da FabioIzzo il 18 dicembre 2013 in News, Renault
 La Renault Italia è stata recentemente insignita nei giorni scorsi del Premio Europeo Capo Circeo, riconoscimento per la promozione culturale, sociale, scientifica, economica e politica tra le Nazioni europee, giunto alle XXXIII edizione, come andiamo a vedere ora qui di seguito in dettaglio.
 
Il premio Europeo Capo Circeo 2013 è stato assegnato, in qualità di rappresentante del marchio della Losanga, a Bernard Chrétien, cioè il Direttore Generale di Renault Italia, che riconosce a Renault un forte impegno di ricerca nell’introduzione di avanzate tecnologie, accessibili a tutti, affermando in modo generalizzato un elevato livello di sicurezza nei suoi modelli, e promuovendo una mobilità più sostenibile. Nell’assegnazione del premio, un particolare apprezzamento è stato rivolto al ruolo pionieristico della nota casa automobilistica francese nel campo della mobilità elettrica, e all’impegno per una sua diffusione su larga scala con una gamma di 4 modelli 100% elettrici espressione di innovazione, avanguardia tecnologica ed eco-compatibilità. Avvenuta in una cerimonia presso i Musei Capitolini di Roma, la consegna del premio Capo Circeo è stata accompagnata dalla motivazione di assegnazione a Renault “in considerazione di così rilevanti sviluppi e risultati conseguiti che lasciano ben sperare e che riguardano la qualità della vita e la libertà di movimento delle persone, salvaguardando in tutti i modi gli aspetti della protezione ambientale messi in atto da Renault”.
 
 
logo-roma-online-ultim-ora
 « Motor Village Italia presenta ‘Privauto’
15 anni di produzione Renault in Brasile – la Storia »
A Renault il premio Capo Circeo 2013
 
 
 
Ricerca sul web   http://www.ricercasulweb.com/ 
 
Renault vince il premio Capo Circeo 2013
La Renault Italia è stata recentemente insignita nei giorni scorsi del Premio Europeo Capo Circeo, riconoscimento per la promozione culturale, sociale, scientifica, economica e politica tra le Nazioni europee, giunto… Leggi tutto…
 
 
MESSINA | PERITI AUTO www.peritiauto.it
peritiauto.wordpress.com/periti-auto-per-provincia/sicilia/messina/
Nuova Classe C un pieno di tecnologia dicembre 17, 2013 …. CAR Carrozzeria …. Renault Italia si aggiudica il “Premio Europeo Capo Circeo” dicembre 17, 
 
Kitesurf Spots near Capo Circeo
www.kitemaniac.com › ItalyRomeCapo Circeo
Capo Circeo Kitesurf News. Renault vince il premio Capo Circeo 2013. La Renault Italia è stata recentemente insignita nei giorni scorsi del Premio Europeo  
 

messaggero-digital-new

                                                                                                      16 December 2013, 14:48
  • ·                                                                                                      
  • ·         Home
  • ·         Auto▼
Segui HDmotori
su Facebook
Renault: nella capitale shopping natalizio ad emissioni zero
Di Matteo Colabella il 15 dicembre 2013
Home » Curiosità » Renault: nella capitale shopping natalizio ad emissioni zero
Prossimo articolo: Guida autonoma: anche Renault punta al 2020 »
0
Commenta
Per il secondo anno consecutivo, dopo il successo dell’edizione 2012, a Roma torna “ElettroShopping“; iniziativa promossa da Roma Capitale e da Ruote per Aria in collaborazione con Enel e Renault, che permette di educare i cittadini al utilizzo dei mezzi pubblici e di veicoli elettrici in sostituzione dell’automobile, evitando inquinamento atmosferico, traffico ed il conseguente stress (che si andrebbe a sommare a quello dovuto alla corsa per i regali last-minute).
Dal 14 al 22 dicembre, in 3 punti di grande affluenza della Capitale (piazza Cola di Rienzo, piazza Sant’Emerenziana, laghetto dell’EUR/fermata Metro B “Eur Palasport”), selezionati per la loro posizione strategica in prossimità di fermate di tram, autobus e metro, vi saranno veicoli elettrici a disposizione per i cittadini che devono raggiungere il luogo degli acquisti natalizi. Viene così incentivata la mobilità eco-compatibile proprio nel periodo della corsa ai regali di Natale, quando le città sono tradizionalmente invase da automobili ed i valori di inquinamento raggiungono picchi ai limiti di blocco della circolazione.
Le vetture disponibili per gli spostamenti tra le vie dello shopping romano sono la Renault Zoe e la piccola biposto Renault Twizy, entrambe 100% elettriche che godono quindi di vantaggi come il libero accesso alle ZTL, transito nelle corsie preferenziali e sosta gratuita nelle strisce blu. Per potervi accedere è sufficiente essere muniti di biglietto vidimato (o di tessera abbonamento) dei mezzi pubblici.
Con questa iniziativa Renault, che ha recentemente ottenuto il  “Premio Europeo Capo Circeo” per l’attenzione all’ambiente, dimostra il proprio impegno nel sostenere la mobilità elettrica ad emissioni zero, come ha dato ulteriore conferma nel convegno “Mobilità elettrica:  Padova, verso la Smart City del Futuro”  di qualche giorno fa, in occasione del inaugurazione del servizio di car sharing elettrico a Padova, che utilizza Renault ZOE.

Ricordiamo che Renault è uno dei pochi costruttori ad avere nella propria gamma 4 veicoli completamente elettrici; infatti oltre a Twizy e Zoe, Renault offre la berlina Fluence e Kangoo in versioni Z.E.

 

Annulli 2113 Italia – 21/11/2013
www.fsfi.it/annulli/2013/annulli4613.htm
21/nov/2013 – XXXIII Premio Europeo Capo Circeo, Numero: 1259. Data: dal 23/11/2013 al 4/1/ 14. Località: Trento Filiale: Trento Natale 2013, Numero: 1259

 

 

fleetmagazine 277087_167757223292015_91428552_q

www.fleetmagazine.com

Renault Italia si aggiudica il “Premio Europeo Capo Circeo”
Sala Stampa
di Francesca Papapietro | 17 dicembre 2013
 
Renault, la gamma Zero Emissioni
E’ stata premiata per la promozione culturale, sociale, scientifica, economica e politica tra le Nazioni europee, con particolare riguardo al suo ruolo pionieristico nella mobilità elettrica, e all’impegno per la sua diffusione su larga scala con una gamma di quattro modelli completamente elettrici espressione di innovazione, avanguardia tecnologica ed eco-compatibilità. Si tratta di Renault Italia, che di recente ha ottenuto il “Premio Europeo Capo Circeo”, riconoscimento giunto alle XXXIII edizione, presso i Musei Capitolini di Roma. La consegna del premio è avvenuta nelle mani di Bernard Chrétien, direttore generale di Renault Italia, ed è stata accompagnata da una precisa motivazione di assegnazione:  “in considerazione di così rilevanti sviluppi e risultati che lasciano ben sperare e che riguardano la qualità della vita e la libertà di movimento delle persone, salvaguardando in tutti i modi gli aspetti della protezione ambientale messi in atto da Renault”.
 
 

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *