“Capo Circeo” scomparsi: Piero Ostellino e Giuseppe A. Spadaro

Pubblicato il Pubblicato in Comunicati, PEC - PECC documenti e riferimenti
18 Marzo 2018

bandiera europea a lutto

 

 

 

premio capo circeo statuetta imagesCA4TG4AD

Circe foto 9 lat fr sn (2)

PREMIO CAPO CIRCEO

<>

<>

<>

       A Ω

<>

ADDIO
A
PIERO OSTELIINO
GIUSEPPE A. SPADARO

<>

A Ω

<>

 

Oltre a Folco Quilici, di cui abbiamo già dato notizia, sono venuti a mancare all’inizio di marzo Piero Ostellino, che era stato corrispondente da Mosca, editorialista e direttore del Corriere della Sera, oltre che firma di prestigio per altri quotidiani, e il saggista e pittore Giuseppe A. Spadaro, all’inizio di gennaio.

Il Premio Capo Circeo  fu assegnato a Piero Ostellino assieme al famoso dissidente sovietico Vladmir  Bukovsky, passato in Occidente (Regno Unito) attraverso lo scambio con spie sovietiche, poi diventato docente in un’università inglese.

Piero Ostellino

Corriere della Sera del 19 novembre 1999

Va a Ostellino e Magris il XXIII “Capo Circeo”

Va a Ostellino e Magris il XXIII “Capo Circeo” Giunto alla ventitreesima edizione, il Premio “Capo Circeo” quest’ anno e’ stato assegnato a Calduio Magris, Klaus Borchard e Piero Ostellino. La consegna dei riconoscimenti si svolgera’ domani alle 10.30 in Campidoglio e avverra’ , come consueto, con l’ organizzazione dell’ Associazione per l’ amicizia italo-germanica, per la promozione politica, culturale e scientifica tra i due paesi, con il patrocinio del ministero degli Esteri e della Regione Lazio. La commissione italo tedesca che funge da giuria, e’ presieduta dai professori Henke e Freschi che nelle precedenti edizioni hanno deciso di conferire il premio, tra gli altri, ad Helmut Kohl, Renzo De Felice, Ernst Junger, Claudio Abbado, Hanna Schygulla, Vittorio Gassman. Quest’ anno la scelta e’ caduta su Claudio Magris, scrittore e germanista, Piero Ostellino, editorialista e gia’ direttore del “Corriere della Sera”, e sul professor Borchard, rettore dell’ Univesita’ di Bonn. Un riconoscimento anche a Alberto Indelicato, ultimo ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica Tedesca.

1999 PEC a Vladmir Bukovky. Magris, Ostellino, Indelicato def

Sul Premio Europeo Capo Circeo 2013 Giuseppe Aziz Spadaro, storiografo romanziere e pittore, abbiamo atteso la pubblicazione del suo ultimo libro, uscito postumo per darne comunicazione: Azrael Angelo Caduto. Nel dramma d’un uomo l’esame di coscienza dell’Occidente, Mimesis Edizioni Roma 2018. A fine anno aveva pubblicato la sua penultima opera, Il balilla e il capitano inglese, sempre per la Mimesis.

giuseppe a.spadaro

M. Prot. Fiat Lux (4)

<>

A Ω

<>

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *