Eufrasia. A Enzo Siviero attribuito il “Capo Circeo”

Pubblicato il Pubblicato in Annualità del PECC, Comunicati, PEC - PECC documenti e riferimenti
12 Aprile 2017

 

 

 

 

 

 

Al progettista e poeta dei ponti Enzo Siviero il PECC 2017
 

 

 

 

 

 06_1-Final-conference-by-Prof_-Enzo-Siviero-to-ChangAn-Universitys-students-825x440

 
 
 
Comunicato Stampa

 

Il Consiglio Direttivo del Premio Europeo Capo Circeo ha attribuito il prestigioso riconoscimento per la XXXVI Edizione, 2017, al costruttore e poeta dei ponti, ing. Arch. h.c. Enzo Siviero, Vice Presidente del Réseau Méditerranéen des Ecoles d’Ingénieurs. Come sempre, le celebrazioni avranno luogo in autunno, a Roma.

Il “Bridge Builder”, già Premio Al Idrisi 2015, <<<ha manifestato nel corso della sua lunga attività di assoluto prestigio internazionale un’ampia coincidenza di vedute con le finalità del PECC in qualità di progettista di ponti e di teorico della grandi infrastrutture atte a promuovere la vicinanza e comunanza sociale, economica e culturale dei popoli eumediterranei>>. Il C.D. ha preso atto <<che il suo progetto relativo al grande ponte teso a unire Tunisia e Sicilia e quindi a rendere completo l’attraversamento Nord-Sud euroafroasiatico nel suo asse centrale porta a compimento questo ideale umanistico conseguito con il più fine ingegno perfettamente coniugato con la peculiarità espressiva dello spirito architettonico>> e propone le più avanzate soluzioni infrastrutturali per affrancare, con opere titaniche consimili, il contesto mediterraneo dai persistenti condizionamenti geopolitici e economici che i popoli dell’UE, dell’Europa tutta e del Mediterraneo continuano a dovere subire.

Il Responsabile per i rapporti con la Stampa

Dr. Enea Franza

 

Ponte Sicilia-Tunisia
Ponte Sicilia-Tunisia

 

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *