27 aprile. Invito ai componenti degli organismi PECC

Pubblicato il Pubblicato in Comunicati
12 Aprile 2017
Invito agli Organnismi del PECC
Alle Personalità Destinatarie della presente Lettera trasmessa via email

PREMIATI PCC/PECC, COMPONENTI DEL COMITATO D’ONORE, COMPONENTI DELLA COMMISSIONE PER L’ASSEGNAZIONE DEL PREMIO,

RAPPRESENTANTI, AMICI BENEMERITI DEL PEC

IL COMITATO DIRETTIVO VI INVITA A PARTECIPARE ALL’INCONTRO PRESSO LA SEDE DI eCAMPUS, VIA MATERA N.18 (VICINO P.ZZA RE DI ROMA).

27 APRILE — ORA INIZIO: 15,00 – ORA TERMINE: 17,00.

AVREMO MODO DI CONFRONTARCI E DIBATTERE, ANCHE IN MERITO ALLE NUOVE INIZIATIVE E PROSPETTIVE CHE DISCENDONO DIRETTAMENTE DALLA DECISIONE DEL COMITATO DIRETTIVO DI VOLERE VOLGERE LA DIFFUSIONE DEGLI IDEALI DI RIFORMA INTERNA E DI ALLERGAMENTO DELL’UNIONE EUROPEA A TUTTO IL CONTESTO  EUFRASICO GRAVITANTE NEL MEDITERRANEO NON PIU’ SOLTANTO ALLE ELITE MA ANCHE AI GIOVANI, AGLI STUDENTI, AL CETO MEDIO EUROMEDITERRANEO, IL PIU POSSIBILE A TUTTE LE COMPONENTI DEI POPOLI EUROMEDITERRANEI. IL FRANGENTE STORICO DIMOSTRA CHE LA SFIDA E’ ORAMAI MATURA.

PER AGIRE IN TALE DIREZIONE, PROCEDEREMO ANCHE CON LA RATIFICA DI PARTENARIATI E DI ACCORDI CON ISTITUZIONI E SOCIETA’ PRIVATE E PUBBLICHE ITALIANE E EUROPEE.

IN PRIMA BATTURA, ABBIAMO AVVIATO LA RATIFICA DEL PARTENARIATO CON eCAMPUS, DI CUI IL PROF. ENZO SIVIERO E’ RETTORE, E CON L’Osservatorio Internazionale sui Diritti Umani nei Paesi del Mediterraneo (ODIMED).

AVREMO ANCHE MODO DI CONOSCERE DIRETTAMENTE DAL PROF. ENZO SIVIERO LE PECULIARITA’ RELATIVE AL SUO PROGETTO PER IL PONTE TUNISIA-SICILIA, GIA’ UFFICIALMENTE PRESENTATO E CHE HA RICHIAMATO AMPIA ATTENZIONE NAZIONALE E INTERNAZIONALE.

VI PREGHIAMO DI VOLERE DARE CONFERMA DELLA PRESENZA ALLA RESPONSABILE DELL’ORGANIZZAZIONE E DEL CERIMONALE, DR.SSA PAOLA SOLLENNI, VIA EMAIL QUANTO PRIMA:

o tramite sms o messaggio w.up o telegram, tel. mob.

Il PRESIDENTE

COMM. DR. CARLO SGANDURRA

 

 

*****

***

*****

 

Roma, 8 Aprile 2017

Al Prof. Enzo Siviero

Componente del Comitato d’Onore

 

Al Prof. Augusto Sinagra

Componente del Comitato d’Onore

Caro Prof. Enzo Siviero,

con la presente comunicazione, desideriamo confermare che il Consiglio Direttivo ha deciso di accogliere la proposta da lei avanzata a che  l’Associazione Premio Europeo Capo Circeo, Associazione rigorosamente no profit,  aderisca all’Osservatorio Internazionale sui Diritti Umani nei Paesi del Mediterraneo (ODIMED).

La preghiamo pertanto di volere attivare le modalità dell’accesso che, qualora accolto dagli organi preposti di ODIMED, provvederemo a ratificare in breve tempo. La partecipazione naturalmente non può comportare onere economico alcuno per il PECC.

Il PECC adempirà alla diffusione degli scopi statuali dell’Osservatorio, purché risponderanno sempre ai principi della laicità, aconfessionalità, apoliticità, eticità, imparzialità e rispetto del principio di nazionalità in base all’identità storio-linguistica-civile e geo-storica e purché il suo operare non risulti confliggente con gli obiettivi primari del PECC, che sono quelli di promuovere la rifondazione e l’allargamento dell’Unione Europea nel più ampio e inclusivo contesto geo-antropico-storico compendiato in ”Eufrasia”.

Il PECC. si farà parte diligente attraverso i suoi strumenti di comunicazione e diffusione e con il libero e solidale concorso delle Personalità che onorano con il loro nome i Tableau degli Organismi, delle iniziative e delle attività di ODIMED. Il Consiglio Direttivo designa sin da adesso come prima Personalità atta a rappresentare il PECC nell’ambito delle future convention l’illustre Prof. Augusto Sinagra, nella speranza che accolga questa nostra proposta.

La presente missiva sarà inviata per conoscenza agli Organismi del PECC.

In attesa di nuove, le porgiamo i nostri ringraziamenti e saluti.

Il Segretario Generale

Prof. Domenico Cambareri

                                                           Il Presidente

                                                           Comm. Dr. Carlo Sgandurra

 

*****

***

*****

 

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *